cerca
Social
L’artista nacque a Gorizia, in seguito studiò a Bologna, Mantova, Venezia e Vienna dove fu insegnante e direttore all’Accademia.
L’opera dalla composizione armonica d’ispirazione neoclassica si avvale di una sapiente orchestrazione cromatica. 

FRANCESCO CAUCIG (attr.)
La morte di Socrate
sec. XVIII
olio su tela
113,5 x 149 cm
Collezione Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia
  Invia
  Stampa

_