cerca
Social

Agli inizi del 2005 la Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia ha completato l’operazione di acquisizione dell’archivio fotografico appartenuto a Giuseppe Assirelli, notissimo fotografo goriziano scomparso alla fine degli anni Novanta. Il fondo, in perfetto stato di conservazione e prova di un’accurata esecuzione artistica e documentaristica, è composto da oltre ventimila diapositive – metà delle quali aeree – riguardanti la provincia di Gorizia e l’intera regione.

Un apposito progetto per la catalogazione e la sistemazione del materiale acquisito, affidato ad un esperto del settore fotografico già collaboratore dello stesso Assirelli, ha permesso di riordinare l’intero archivio. 
Le diapositive, prima visionate e selezionate, sono state in seguito etichettate, numerate e collocate una ad una in appositi contenitori che ne consentiranno una corretta conservazione nel tempo.
Nella sala mostre, una parziale ricostruzione dello studio fotografico – comprendente una macchina fotografica storica di notevole valore, due specchiere e diversi elementi d’arredo – è in grado di fornire un’ambientazione d’effetto all’intera collezione. Alle pareti, alcune stampe fotografiche tratte da diapositive aeree della fine degli anni Ottanta e dei primi anni Novanta del Novecento sono dedicate alla nostra città e in particolare all’attuale sede della Fondazione, a quell’epoca Cassa di Risparmio di Gorizia.

  Invia
  Stampa

_
_
_
_
_