cerca
Social

12 dicembre 2017
Assegnati 73.000 euro alle famiglie in difficoltà economica con figli studenti meritevoli.

Un contributo complessivo di 73 mila euro è stato assegnato dalla Fondazione Carigo, attraverso singoli aiuti da 200 o 400 euro, a 194 famiglie isontine in condizioni di difficoltà economica, nell’ambito del Bando “Un aiuto per la scuola” a. s. 2017-2018.

“Ai 60 mila euro inizialmente previsti per il Bando”, spiega il Presidente della Fondazione Roberta Demartin, “abbiamo deciso di aggiungere ulteriori 13 mila euro, stanziati in via straordinaria per accogliere anche le richieste che, pur rispondendo ai requisiti del bando, in una prima fase non erano risultate assegnatarie del contributo. Abbiamo così accolto tutte le domande ammissibili”.

L’importo assegnato è aumentato rispetto alla precedente edizione, quando erano stati concessi contributi per 54.600 euro.

Il Bando, rivolto a famiglie residenti nella Provincia di Gorizia con ISEE inferiore ai 12 mila euro, prevedeva la presenza nel nucleo familiare di figli studenti conviventi di età non superiore a 19 anni, che nell’anno scolastico precedente avessero conseguito un positivo rendimento scolastico. Per ogni nucleo familiare è stato effettuato un solo intervento.

I contributi sono pari a 400 euro nel caso di studenti che non abbiano mai usufruito dell’aiuto o che ne abbiano già usufruito ma abbiano conseguito risultati scolastici migliori rispetto all’anno precedente, e di 200 euro per chi abbia già usufruito dell’aiuto. Sono state escluse le scuole che prevedono il pagamento di rette per servizi diversi dalla refezione scolastica.